Nabys, tradizione e innovazione

Nabys, bottega nautica che realizza barche in legno dal design all’avanguardia, coinvolge armatori e soci in una impresa-rete distribuita.

Suo fine è il connubio tra tradizione e innovazione costruendo barche a vela e non, e fondendo saperi antichi, ricerca tecnologica, design raffinato ed essenziale, il tutto a massima sostenibilità ambientale.

Il legno è la sua scelta innovativa di materiale: così si distanzia dalla produzione di stampi e scafi in vetroresine e dalla iper-segmentazione del mercato standardizzato che schiaccia la qualità del prodotto.

Nabys vuole rivoluzionare il rapporto tra impresa, collaboratori e armatore: come impresa-rete digitalizzata si occupa della progettazione, costruzione, commercializzazione e gestione societaria.

Come bottega nautica ha portato a termine due barche: Nab12.50 RS, completata nel marzo 2022, che si presenta al 62 Salone Nautico di Genova come progetto di collaborazione tra Nabys, con l’Arch. Massimo Sabatini, e il Team Vismara, Yacht per navigazione veloce e sportiva a linee razionali, si mostra come combinazione di elementi classici, il legno, e innovativi, le fibre di lino.

Sfruttando le sue linee che puntano alla velocità sull’acqua, può navigare anche a motorizzazione elettrica, cosa che permette di esprimere la sua leggerezza, robustezza e rigidità, caratteristiche tutte ancor più visibili nello scafo in cedro rosso del Canada, rinforzato con le fibre di lino.

Cedro e fibre di lino, unite al compensato marino di okumè, compongono la coperta della barca. Ogni superficie, poi, è impregnata in resina epossidica.

Inoltre, la barca è dotata di chiglia fissa ad alto raddrizzamento e pescaggio di 2,48 metri. Il timone a pala unica, invece, contribuisce alla portanza generale delle boline.

I pesi della barca sono stati distribuiti simmetricamente e collocati seguendo un criterio di miglioramento delle prestazioni dell’imbarcazione.

Elettricamente, la barca è dotata di batterie al litio che ne forniscono l’alimentazione necessaria.

Nabys 12.50 ha fatto da lancio di partenza per l’azienda che si vuole qualificare come boutique di alta artigianalità e di sperimentazione tecnologica e di prodotto, articolazione di centri produttivi e di servizi decentrati, collegati alla messa in comune delle risorse strategiche di tipo R&S, trasferimento di know-how, comunicazione e gestione di filiera.

Nel segmento velistico del mercato persegue una politica green.

A febbraio 2021, Nabys ha acquisito da un’azienda incubatrice il progetto di un natante di 10m, già beneficiante di fondi FESR tramite la Regione Toscana.

Nab10 FAST CRUISER è anch’esso costruito in legno e in composto ecologico, concepito dal progettista Antonio Cataldi e dal Team Vismara.

Grazie a giunzioni ad incastro tra i pannelli di legno, viene assicurata solidità strutturale. La barca, in compensato di okumè, è interamente rivestita in fogli di rovere.

Lo scafo,invece, è rinforzato in fibra di lino e resina poliestere.

Allestita con propulsore elettrico da 8kW posto dietro la scala di ingresso, ha chiglia fissa con pescaggio di 1.85m e ciò la rende adatta a navigazione in aree a basso fondale. Nabys vuole promuovere il proprio marchio al fine di vendere annualmente 2/4 unità tre i 12m e i 18m.

Intraprendendo la digitalizzazione di processi progettuali, produttivi, logistici e gestionali, secondo definite strategie di marketing e di comunicazione, desidera anche sfruttare a supporto delle funzioni commerciali.

Nella nautica, infatti, manca ancora la definitiva affermazione dell’eco-design sia in termini di emissioni sia in termini di risorse lungo tutto il ciclo di vita del prodotto, dalla progettazione alla dismissione a fine vita. Con l’utilizzo del legno,

Nabys promuove un minor impatto ambientale in vista di responsabilità sociale, responsabilità economica, mirando a produzioni limitate, personalizzate e di alta artigianalità, qualità funzionale, tecnica estetica e produttiva.

La tecnologia costruttiva del legno si presta a linee di stile contemporanee e d’avanguardia; le resine biologiche sono più sicure nella produzione come nella vivibilità dell’uso; la propulsione elettrica e i pannelli solari rendono la navigazione silenziosa e pulita.

Nabys punta alla creazione di un nuovo mercato B2B e B2C attraverso la messa a punto e la commercializzazione di un format semplificato e per agevolare il decentramento costruttivo.

NABYS è una start-up nata per realizzare un connubio tra innovazione e tradizione nella nautica da diporto, a vela e non: costruire barche in legno di nuova concezione: attuali, veloci e piacevoli da condurre, comode da vivere. Una filosofia costruttiva che fonde saperi antichi, ricerca tecnologica, design raffinato ed essenziale. E una attenzione alla massima sostenibilità ambientale.


Page: 1 2 21
Print Friendly, PDF & Email