Vela e ambiente per un 2020 più consapevole

Un leit motif che ci accompagna da sempre e che ora come mai prima diventa di cruciale importanza:
Vela e ambiente per un 2020 più consapevole

Vela e Ambiente vanno a braccetto

Che i velisti siano mediamente più attenti all’ambiente – in particolare a quello marino – rispetto ad altri fruitori di mare e coste, è cosa nota e anche abbastanza ovvia.

Passare le proprie vacanze in barca a vela è spesso desiderio di trovare pace, armonia con gli elementi e uno stile di vita che si distacchi in maniera netta dai consueti frenetici ritmi. 

Andare in barca a vela è adattarsi a uno stile di vita più semplice, rinunciare a qualche comodità e vivere con maggiore consapevolezza quanto la natura ci può offrire.

Il desiderio, coltivato negli anni e condiviso con altre donne che di vela si occupano per professione o per diletto, di proporre una serie di iniziative pensate per godersi il mare e al tempo stesso per acquisire nuove conoscenze di educazione ambientale.

Da qui sono partite tre donne, con background diversi, ma unite dalla passione per la vela e per la natura. Silvia – biologa e giornalista, Carolina – storica dell’arte ed esperta in comunicazione, ormai completamente votata alla vela, e Alice – laureanda in Economia dell’Ambiente.

Un tavolo virtuale tra Milano e Portoferraio, passando per Portovenere e il Golfo dei Poeti, attorno al quale si sviluppano idee e percorsi che hanno come comune denominatore quello della sostenibilità applicata alla più classica vacanza in barca a a vela e la promozione di una sempre maggiore educazione ambientale. 

Una base sul mare per conoscere la natura 

Oltre alle classiche proposte di vacanze in barca a vela e di partecipazione ad alcune delle regate più belle dell’alto medio Tirreno, le tre “ragazze della vela” hanno studiato e organizzato esperienze nate per approfondire tematiche ambientaliste sempre più importanti per il futuro del nostro pianeta e, conseguentemente, nostro.
La base è sempre la barca a vela, con uno skipper esperto, i programmi sono diversi e pensati per persone che desiderano passare qualche giorno di relax e al tempo stesso darsi la possibilità di conoscere e approfondire determinate tematiche.

1 – Vela e trekking con guida ambientale

Esperienze da due a cinque giorni, tra Elba Corsica e Capraia, durante le quali oltre a veleggiare gli ospiti scenderanno a terra per fare dei percorsi di trekking alla scoperta della natura e delle peculiarità floro-faunistiche delle diverse isole. Durante i trekking saranno accompagnati da una guida ambientale della zona.

2 – Meteoveleggiando

un occhio sul climate changeTema caldissimo, tanto dibattuto quanto poco conosciuto, quello del climate change è un argomento molto sentito da molti.
Per questo motivo abbiamo coinvolto il Dr. Luca Onorato, meteorologo ed esperto climatologo di ARPAL Genova, in un week-end di vela e meteorologia in cui l’esperto fornirà utili basi di meteorologia pratica e sarà a disposizione per illustrare e spiegare cosa sta accadendo al nostro clima.

3 – Velambiente

per i giovanissimiAll’Isola d’Elba: quattro giorni di vela, divertimento e di educazione ambientale dedicati esclusivamente a ragazzi e ragazze di età compresa tra i 14 e i 18 anni.

VELA E TREKKING
METEOVELEGGIANDO
VELAMBIENTE GIOVANI

In barca con Fido

Poiché sono sempre di più i proprietari di cani che desiderano portare con sé anche in vacanza il proprio amato compagno di vita, abbiamo selezionato alcune imbarcazioni che accettano i cani a bordo. 
Perché sia una vera vacanza per tutta la famiglia, quadrupedi inclusi.

IN BARCA CON FIDO

Print Friendly, PDF & Email