Isola d’Elba verso il plasticfree

La direzione è chiara, anche l’Isola d’Elba è sempre più plastic free.

Sono di pochi giorni fa le ordinanze firmate dal Sindaco di Capoliveri, Isola d’Elba, con cui pone il divieto di utilizzare, vendere e/o distribuire a qualsiasi titolo cannucce, posate, piatti bicchieri, miscelatori di bevande monouso, sacchetti monouso e, comunque, qualsiasi materiale plastico ad uso alimentare non biodegradabile e non compostabile.

L’adesione da parte di Capoliveri alla campagna Pelagos Plastic Free lanciata da Legambiente e Parco Nazionale Arcipelago Toscano si aggiunge a quelle degli altri paesi dell’Isola d’Elba che già da tempo avevano sostenuto la necessità di andare nella direzione Plastic Free.

Capoliveri si aggiunge quindi a Marciana Marina, Campo nell’Elba e Porto Azzurro in quella che è una scelta ormai necessaria per il benessere dell’Isola in primis, ma del pianeta in generale.

Noi ci auguriamo che anche gli altri Comuni dell’isola aderiscano e facciano propria questa iniziativa quanto prima e così facciano tutte le isole dell’Arcipelago Toscano.

L’isola d’Elba è una delle nostre mete preferite in primavera e in estate, leggi tutto sulle opportunità di veleggiare in questa zona in primavera e in estate, ma è anche il luogo ideale per organizzare un week-end di addio al nubilato o al celibato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *